Fornasari Lorenzo EspositoSound Design
Corso di Diploma accademico in: Graphic Design
Titolo del corso:

Sound Design

Crediti formativi: 4
Obiettivi Formativi: Chi decide oggi di seguire un percorso professionale in campo artistico dovrebbe porre come principale obiettivo dell’intero percorso formativo la valorizzazione della propria unicità.

Le novità tecnologiche degli ultimi quindici anni hanno ampliato a dismisura le possibilità di accesso all’universo sonoro: manuali on-line, labirinti di guide visionabili su youtube, tutorial dell’autodidatta per l’autodidatta, chiunque oggi può imparare ad utilizzare la strumentazione necessaria per produrre musica, così come curare la post-produzione e lavorare ad un mastering.

Pur non potendo prescindere dalla solida acquisizione di basi teoriche e pratiche, l’unico elemento in grado di incrinare l’appiattimento del panorama professionale in ambito sonoro è la centralità dell’idea creativa, dove per idea creativa non si intende un mero assemblaggio/sequenza di elementi tecnologici o l’applicazione pedissequa di regole e nozioni bensì il risultato di un percorso personale, e pertanto unico. Il corso Seminare Suoni si pone quindi come obiettivo il far emergere e la valorizzazione dei singoli percorsi creativi, attraverso l’utilizzo di macchine e tecnologie innovative.

Contenuti del Corso: Gli studenti lavoreranno fin da subito e per tutta la durata del corso su un progetto video (prodotto all’interno del Laba o anche esternamente, purché originale), dove applicare le nozioni acquisite e sperimentare soluzioni sonore. Verranno inizialmente trattati elementi base dell’audio (suoni e frequenze, i principali strumenti del mestiere quali microfoni, mixer, registratori e schede audio) seguiranno lezioni sull’utilizzo di DAW quali Ableton Live e Steinberg Nuendo/Pro Tools con relativi audio plugin.

Il corso affronterà diversi tipi di sonorizzazione e utlizzo degli strumenti e delle tecnologie, così come le diverse funzioni di musica e sound-design a seconda del contesto (film, trailer, advertising, installazioni video). Particolare attenzione verrà posta sulla registrazione e post-produzione di sorgenti sonore, così come sul foleying, step tecnico necessario per lo sviluppo della creatività sonora.

Verranno realizzati lavori di gruppo per comprendere l’importanza della pianificazione e del rispetto di ruoli e dinamiche all’interno di una produzione, nonchè la definizione e gestione di un budget per la realizzazione di un progetto sonoro (per non perdere mai di vista il costo della creatività, variabile/elemento di fondamentale importanza, oggi più che mai, per un professionista dell’audio).

Come anticipato, ad ogni studente verrà chiesto di lavorare, per tutta la durata del corso e parallelamente alle altre attività, ad un proprio progetto audio-video: dalla presa diretta al foleying, dalla cura della colonna sonora (anche fatta solo di suoni e rumori trattati) ad eventuali doppiaggi, i singoli progetti verranno costantemente monitorati ma dovranno essere portati avanti in autonomia e costituiranno oggetto d’esame finale.

Metodi didattici:
Lezioni frontali in classe
Modalità di Valutazione:

In sede d’esame verranno analizzate le sperimentazioni sonore individuali e di gruppo elaborate durante il corso